mercoledì 26 gennaio 2011

Alit - tutorial Illustrazione Elisa Moriconi

Tutorial 108°: Elisa Moriconi, illustratrice che molti di voi conosceranno anche per il suo blog pieno di consigli "Vita da Illustratore", ci presenta una illustrazione per l'editoria dell'infanzia. Buona lettura!

"ALIT E IL MISTERO DEL LAGO DI CRISTALLO"
Illustrazione interna
Disegno a matita – Luci e ombre realizzate con Photoshop CS4 + tavoletta wacom intuos 3


Per prima cosa faccio in modo che la matita sia su un livello superiore rispetto a quelli su cui poi andrò a lavorare e metto il livello in modalità moltiplica.
Poi di solito scelgo di dare un livello grigio medio allo sfondo e di passare una tonalità di grigio più chiaro a quegli elementi (in questo caso i personaggi) che avranno le luci più chiare alla fine del lavoro.
In questo caso il livello chiaro è il livello di base, mentre quello scuro l'ho “ritagliato” con lo strumento gomma.




Su un livello ancora superiore a quello dei grigi di base ho selezionato con il lazo delle aree che rappresenteranno gli spiriti che escono dalle acque del lago. Le ho colorate con lo strumento secchiello usando un grigio chiaro e ho abbassato l'opacità per metterle in trasparenza.
Poi ho duplicato il livello e su quello superiore ho applicato una sfocatura molto alta (filtro – sfocatura – controllo sfocatura) in modo da realizzare un leggero alone intorno alle sagome.


Ho iniziato a dare le ombre ai personaggi ponendo il livello delle ombre al di sotto di quelli del grigio medio e degli spiriti. Sotto il grigio medio perchè così era più facile andare più veloce senza sporcare l'acqua, sotto gli spiriti per avere l'effetto opaco delle luci sulle ombre. In tutto ho realizzato 3 livelli per le ombre dei personaggi, tutti in moltiplica.


Ho ammorbidito le sagome delle entità spettrali in diversi modi. Modulando l'opacità dei livelli, applicando degli effetti di livello come la sovrapposizione di sfumatura, cancellandone alcune parti con un pennello dai bordi morbidi.
Ho inserito alcuni elementi (cerchi dell'acqua, capelli, decori dei vestiti) per illuminare il tutto su un nuovo livello.



Ho duplicato il livello grigio medio e  scurito la parte alta per dare un maggior senso sella profondità. Poi ho duplicato il livello ottenuto e ho applicato una texture per suggerire l'idea di riflessi luminosi sul pelo dell'acqua.
Ho contrastato con lo strumento brucia alcuni elementi della matita di base per far risaltare meglio i personaggi (occhi, alcuni lineamenti...).



Ho aggiunto le ultime ombre luci sui personaggi e creato un livello per le ombreggiature dell'acqua.




Infine ho copiato tutti i livelli e ho unito le copie tra di loro. Le ho contrastate un po' e   ho aggiunto un leggero effetto di  bagliore diffuso (filtro – distorsione – bagliore diffuso) per schiarire le luci e dare un'atmosfera un po' più ovattata.




Infine questo è uno screen shot che mostra alcuni dei livelli (non ci sono entrati tutti!!!) che ho usato nella lavorazione.



Spero possa essere utile!


Ecco il disegno finito! 
P.S: l'immagine è parecchio scura perché poi in stampa le immagini per la narrativa in bianco e nero vengono sempre molto sbiadite, a causa della carta che si usa.


5 commenti:

Stefania ha detto...

Eccomi qui a chiedere qualche informazione su un passaggio di questo tutorial che mi interessa molto.

Premetto che io non uso Photoshop ma PSP e che non è detto che quel che andrò a chiedere sia presente nel mio programma (fino ad ora sono riuscita a fare tutto quello che si può fare con photoshop) ma ci provo ugualmente.

La parte del tutorial che mi interessa di più è la primissima, quella in cui spieghi come innalzare il livello contenente la matita.

Vorrei sapere, sempre se possibile, qualche dettaglio in più sui pulsanti che utilizzi e magari i passaggi... forse in questo modo potrei trovare il modo di replicarlo in psp, ammesso che si possa :)

Grazie per l'eventuale risposta
Ste

Elisa.M ha detto...

Ciao Stefania, ho aperto un nuovo post per pubblicare alcune immagini che ho realizzato per spiegare meglio come funziona su photoshop lo sblocco del livello base. Tuttavia non ho mai usato PSP quindi non posso garantirti che funzioni allo stesso modo... spero di si! :)

http://vitadaillustratore.blogspot.com/2011/01/rendere-libero-dal-blocco-il-livello.html

Gloria ha detto...

Grazie moltissimo per il tutorial innanzi tutto. Mi hai offerto degli ottimi spunti su cui lavorare: ho photoshop, ma mi devo ancora impratichire nell'usarlo. Proprio per questo vorrei domandarti: hai detto di isolare i tratti a matita (o china)su un livello superiore. Come posso fare a separarli dallo sfondo in modo netto e metterli su un livello a parte?
Per me come potrai capire è un grosso problema che mi costringe ogni volta a ripassare ogni tratto con la tavoletta, impiegando una vita e mezza, ma soprattutto annullando la mia inchiostrazione.

Elisa.M ha detto...

Ciao Gloria!!

Io nel mio caso ho semplicemente spostato la matita su un livello superiore e l'ho messa in modalità "Moltiplica" perchè si vedesse in trasparenza quello che facevo sui livelli sottostanti... lo puoi vedere qui: http://vitadaillustratore.blogspot.com/2011/01/rendere-libero-dal-blocco-il-livello.html

Per quanto riguarda quello che mi pare di aver capito vuoi fare tu, qui su Kinart c'è quest'altro bellissimo tutorial che lo spiega molto bene: http://tutorialkinart.blogspot.com/2007/06/colorazione-digitale2-scontorno.html

Spero di esserti stata utile!

demota2007 ha detto...

hey! non si vedono i disegni delle spiegazioni in nessuna delle pagine...heeeey!!!!!!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails