mercoledì 10 settembre 2008

Costruire un tavolo luminoso

Tutorial n°84



Strumento indispensabile per fumettisti e illustratori è il tavolo luminoso.

Ma come si può costruire?

Ce lo spiega questa settimana Carmelo "Delund" Monaco. Prendete legno e metro!

********************




Per progettare un Tavolo luminoso dovete innanzitutto realizzare una struttura in legno.

Questo e’ il progetto che ho disegnato quando ho deciso che la finestra era davvero troppo scomoda per ricalcare i disegni (e soprattutto era inservibile di notte).

Per ricavare le misure, ho considerato a priori che per poi inserire un neon o una lampada, avrei dovuto per forza usare le due ‘altezze’ di 15cm e 5 cm.

Quello che bisogna decidere è la lunghezza del vetro.

Posta questa lunghezza X, x calcolare la lunghezza della base del ‘tavolo luminoso’ sarà:

L=√(X2)-100

Il caro vecchio teorema di Pitagora non sbaglia mai.

Le altre dimensioni non sono cosi importanti, lasciatele al falegname, ma chiedetegli di realizzare dei buchi, sia per l’aerazione, sia ovviamente per il filo della lampada.

Inoltre specificategli che lo spessore dei pezzi di legno AI LATI vanno OLTRE le misure del vetro (cosa che ahimè io non ho fatto, perdendo ben 3 cm di larghezza.)

Una volta recuperato questo artefatto (dietro di te, una scimmia a tre teste!) andate da un vetraio, mostrategli il vostro nuovo splendido oggetto e chiedetegli un vetro dello spessore e delle dimensioni giuste, se ce l’ha potreste optare per il Plexiglass opaco.

Bene, siamo quasi alla fine della nostra avventura! Dirigetevi da un venditore di articoli elettrici e acquistate:

- filo a vostra discrezione (sempre meglio abbondare)

- interruttore e spina

- fonte luminosa: un neon circolare di 18-22 watt e’ un ottima soluzione, ma fate attenzione che il diametro ESTERNO non superi le dimensioni interne del vostro tavolo. Per collegare il tutto, beh fatevi aiutare da un amico esperto, come ho fatto io.

Il gioco è fatto!



Carmelo "Delund" Monaco

ps: Ci suggeriscono di fare delle feritoie per far raffreddare la lampada all'interno.


10 commenti:

Anonimo ha detto...

Grande Melo!

annalinda87 ha detto...

io comunque usavo la finestra anche di notte. bastava staccarla dai cardini, appoggiarla su due sedie e metterci una lampada sotto.
;-)

Melo! ha detto...

eh chissa' perche non ci ho pensato prima^_^'

Alberto Massaggia ha detto...

Domanda...

secondo te/voi un plexiglass opaco con lo spessore di 0,5 cm è abbastanza resistente per non flettersi quando ci si disegna sopra?

Chiedo perchè mi è sfuggito se lo spessore del plexiglass è specificato nell'ottimo tutorial.

Grazie

Alessandro Cristiano ha detto...

il vetro deve essere bianco altrimenti la luce non si diffonde bene. Il vetraio non ne aveva e mi ha rifilato un vetro "fumé", ma non è la stessa cosa, inoltre si sporca facilmente e per pulirlo si diventa matti (acetone). Comunque la struttura io me lo sono fatta da solo con un po' di colla da falegname. I pezzi di legno li ho fatti tagliare direttamente nel negozio di bricolage dove li ho comprati (quelli dei centri commerciali per intenderci). I collegamenti elettrici pure, ma ho fatto una chiamata ad un mio amico elettricista per chiarire come fare i collegamenti. Il tutto è costato una cinquantina di euro.

Lele ha detto...

davvero un buon tutorial...
io dapicccolo quando ricalcavo o mi fregavo il tavolino d vetro d mia madre (che poi misteriosamente si è rotto.. ehm ehm...)
oi cmq la sera, usare la finestra è semplice, al posto d fare da dentro verso fuori, facevo al contrario.. mi mettevo fuori e sfruttavo la luce interna della casa..
p.s. se non abitate al piano terra, è meglio farlo nel balcone, e nn proprio in una finestra XD

Bruno Olivieri ha detto...

Posso consigliare di praticare qualche foro o feritoia ai lati della struttura, per creare un riciclo d'aria?
Dopo qualche minuto d'uso, la lampada accesa si riscalda e sarebbe meglio far uscire il calore da qualche parte.
;-)

Anonimo ha detto...

me ne sto costruendo uno io,avendo i bancali di legna per il camino :P.Mi è andata bene che sono 15 cm di altezza...mi manca solo il neon e vetro

Anonimo ha detto...

un tutorial fantastico grazie mille *.* nn avevo pensato a fare delle corsie per applicare il vetro *.* ma si possono usare dei delle luci a led ? così da risolvere il problema del calore ? e per raffreddare meglio dite che è possibile oltre ai fori laterali montare sul pannello posteriore una ventola del pc ? aspetto vostre notizie ^.^

Argoingshop ha detto...

Grazie per il blog !!
Argoingwshop ti offre i migliori tavolini luminosi portati con un ottimo prezzo che puoi ottenere in Italia. Ci sono vari categorie di sottocategorie simili e molti altri bar luminosi, lampade luminose, divanetti luminosi, vassoi luminosi led.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails