giovedì 18 ottobre 2007

Disegno 9, Dall'Oglio: come disegnare l'acqua

Tutorial n°50
Questo Tutorial semplice ed efficace è "nato" all'interno della nostra sezioni Consigli per il Disegno, dove tutti voi potrete sollevare questioni e ricevere consigli sui vostri lavori.

Ciao!
Vediamo un pò...immaginiamo una vasca piena d'acqua:



Se la osservate bene, noterete che fondamentalmente ci sono due elementi grafici che ci danno l'impressione che la vasca contenga un liquido:



Premetto, questa è la sintesi che uso io... non è LA SINTESI, in senso assoluto, ok?

1) contorno: faccio delle piccole onde per delineare i contorni del fluido... non disegno linee curve ma delle cuspidi seguendo una direzione precisa (come quando il mare è leggermente mosso). Se non dessi l'idea del movimento dell'acqua farei una vasca piena di budino... dovrete ovviamente trovare il modo migliore per rendere il movimento dell'acqua con il vostro stile.

2) riflessi: un fluido ha la fastidiosa tendenza a riflettere l'ambiente circostante e, se trasparente come l'acqua, ha l'altra odiosa proprietà di distorcere visivamente tutto ciò che contiene. Per questa sintesi ho scelto la soluzione che vedi nel disegno 2... piccole linee verticali che cominciano ondulate e finiscono dritte.

NOTA: ricordate che il disegno non è fotografia! Il bello di questo mestiere è trovare una sintesi personale per rappresentare la realtà... l'importante è che i segni da noi elaborati portino chi osserva ad "intuire" quella realtà... altrimenti, meglio fare fotoromanzi!

E se buttassi qualcosa nell'acqua?

voilà:


Un oggetto immerso in un liquido riceve una spinta dal basso verso l'alto che lo fa leggermente "sballonzolare", generando così i famosi cerchi concentrici.
Come vedete non li disegno completamente, ma sintetizzo l'effetto solo con le curve esterne (per dare proprio l'idea del movimento concentrico) e aggiungo il riflesso della parte di oggetto che emerge.

Buon disegno!

Massimo Dall'Oglio

NEXT 25/10/07: Sasha: Lineart

7 commenti:

Wally ha detto...

Pauroso come, con sole quattro linee, si sia reso un realismo eccellente.

Mi sono inzuppato dalla testa ai piedi, solo a guardare.

mauro cao ha detto...

Chiaro, semplice e preciso.
Come sempre un bellissimo tutorial.
SIete i migliori.

Massimo ha detto...

Grazie :))))))))))))))

Melo! ha detto...

finalmente ho capito!

Lepa ha detto...

semplice e geniale...come già detto a lezione.....

gfioravanti ha detto...

grandissimo! spero ne farai altri x favore. (sul ghiaccio e sul fuoco!!!!!!!!!!!please)

Massimo ha detto...

Interessante... si potrebbero cominciare una serie di minitutorial :)

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails